Le attività Re.Se.T. per l’apertura di “Città dei Ragazzi”

Fervida è stata l’attività delle maestranze Re.Se.T. nello scorso mese di luglio presso la “Città dei Ragazzi”, struttura ludico-educativa di pertinenza del Settore Servizi Socio-Assistenziali del Comune di Palermo che ha sede nel giardino informale della Casina Cinese, in via Duca degli Abruzzi n. 1/d.

La rigogliosa vegetazione del giardino storico caratterizzata principalmente da lecci e pini è stata oggetto dell’attenzione dei giardinieri Re.Se.T. che hanno effettuato incisivi interventi di ordinaria manutenzione e cura del verde, con la collaborazione, per la manutenzione straordinaria, del personale dell’Area Verde e della Vivibilità Urbana del Comune di Palermo.

I lavori eseguiti si sono concentrati sulla potatura di tutte le siepi di Duranta repens , delle Yucche e dei pini, spazzamento e rimozione, dal parterre in terra battuta, di tutto il materiale di risulta del verde; l’intervento più corposo ha interessato l’abbattimento di alcuni pini pericolanti, lavori eseguiti in sinergia con le maestranze comunali, in possesso dei macchinari specifici.

 

Si è provveduto, altresì, ad effettuare la pulizia del canale artificiale che si snoda nell’area sud-est del giardino, tra lecci secolari, allori e arbusti della macchia mediterranea per permettere la navigazione del battello che, insieme al trenino, rappresentano le due principali attrazioni della struttura ludica.

Lo scorso 6 agosto la “Città dei Ragazzi” è stata nuovamente aperta al pubblico con una cerimonia di inaugurazione a cui hanno partecipato il Sindaco, Prof. Leoluca Orlando, l’Assessore alle Attività Sociali, Agnese Ciulla, e per la Re.Se.T., il Presidente, ing. Antonio Perniciaro ed il Direttore dei Servizi, ing. Aldo Serraino.

E’ intenzione dell’amministrazione comunale far tornare la “Città dei Ragazzi” un fiore all’occhiello della città di Palermo e per raggiungere tale obbiettivo la Re.Se.T. garantirà i servizi essenziali nell’ambito delle attività di custodia, pulizie, accoglienza nonché sorveglianza dell’intera area ai fini della sicurezza dei piccoli fruitori.

 Le attività ludico-educative sono, momentaneamente, svolte dalla FIGEST (Federazione Italiana Giochi di Strada), in attesa che il servizio di animazione sia affidato all’Associazione SoleLuna, vincitrice del bando pubblicato dall’amministrazione comunale.

Diversamente dagli anni precedenti, non si prevede chiusura autunnale, ma solo dal 6 gennaio fino ai primi di aprile p.v.; il sito è aperto al pubblico dal martedì pomeriggio alla domenica mattina, dalle ore 09:30 alle ore 14:00 e dalle 15:00 alle 19:15; tuttavia, cattive condizioni meteorologiche potrebbero determinare la momentanea chiusura della struttura per ragioni di sicurezza, sia nei confronti dei fruitori che dei lavoratori.